Skip to content

/

/

/

Programma Sardegna 2015

Programma Sardegna 2015

Attività incentrata sul ricordo della Grande guerra 1915-18 che si svolgerà:
– nelle delegazioni di Cagliari, Oristano, Nuoro e Sassari;
– in città sede di reparti militari che hanno partecipato alla Grande Guerra o ne attestano il ricordo, come
Macomer, Iglesias, Teulada, Perdasdefogu, Abbasanta;
– in città che hanno dato i natali a personalità di spicco nella guerra, come Emilio Lussu, nativo di
Armungia, o valorosi decorati come Monserrato, Settimo San Pietro, Sanluri, ecc.;
– vari centri che con mostre o racconti ricordano la vita del fronte, come Bonorva (SS), Cagliari, ecc.
Verranno aperte nell’occasione al pubblico, con visite guidate e proiezioni di filmati, le Caserme di Cagliari
(151° Reggimento) e di Sassari (152° Reggimento) e di Macomer (5° Reggimento Genio Guastatori Brigata
meccanizzata “Sassari”).
Nelle stesse città si terranno mostre e incontri di studio con conferenze di storici, docenti universitari,
studiosi o anche familiari di soldati che hanno documentato con diari, disegni o racconti sofferenze,
difficoltà e tragedie cui hanno assistito o che hanno vissuto direttamente, in sedi messe a disposizione
dalle municipalità o da associazioni che in collaborazione ricordano lo stesso evento.
A Bonorva, in provincia di Sassari, verrà allestita una mostra con i disegni e scritti che il fante, l’avv.
Giovanni Antioco Mura, aveva mandato dal fronte alla famiglia.
Ad Armungia (CA), verrà ricordato Emilio Lussu, che ha documentato con il suo libro “Un anno
sull’Altipiano” i momenti più significativi sotto tanti aspetti della vita che egli stesso ha vissuto sul fronte.
A Sanluri, nel Castello dove si trova esposto, nel Museo del Risorgimento ivi allestito, il Tricolore della
Vittoria che il 3 novembre 1918 il bersagliere sardo Lorenzo Putzu issò nella Trieste liberata, si svolgerà
una giornata di visite e di incontri nel ricordo di tante testimonianze portate da figli, nipoti e famigliari di
valorosi reduci e caduti nella Grande Guerra.
c/o Pintus Ing. Michele
tel. 070.3110597
e-mail: michelepintus@gmail.com – castellisardegna@gmail.com

Seguici sui Social
favicon

© 2021 Istituto Italiano dei Castelli

Credits