Skip to content

/

/

/

Sezione Lombardia: Ciclo di conferenze: castelli e musei in Lombardia

Sezione Lombardia: Ciclo di conferenze: castelli e musei in Lombardia

Dal 14 marzo la sezione Lombardia dell’Istituto Italiano dei Castelli proporrà una serie di conferenze volte ad approfondire una tematica più volte emersa nei convegni e negli incontri organizzati nel 2021 a Pavia, a Sirmione, a Grosio e a Milano: quella del rapporto fra i castelli e le strutture museali lombarde. “In diretta dal territorio” è, insieme all’Atlante Castellano, il filo conduttore della nostra attività e dal costante e mai interrotto contatto con le realtà locali è nata l’idea di proporre un ciclo di conferenze online su piattaforma Meet.
Per 5 lunedì di seguito incontreremo direttori e curatori museali, contattati dai coordinatori delle nostre delegazioni, che ci illustreranno le caratteristiche delle strutture da loro gestite. Il 14 marzo Barbara D’Attoma, direttrice del MAST di Castel Goffredo (MN), ci descriverà una realtà museale profondamente inserita in un contesto storico, architettonico e urbanistico fortemente connotato dalla presenza di strutture fortificate. Il 21 marzo Gottfried Parrer, direttore del Parco delle incisioni rupestri di Grosio-Grosotto (SO), ci racconterà la coesistenza di importantissime testimonianze preistoriche e di due castelli in un contesto di grande valore paesaggistico. Il 28 marzo Marco Merlo, curatore del Museo delle armi di Brescia, illustrerà la preziosissima collezione esposta nel Mastio Visconteo del Castello di Brescia evidenziando le problematiche relative alla collocazione degli oggetti in un edificio dalla sorprendente stratificazione storica. Il 4 aprile Roberta Frigeni, direttrice del Museo delle Storie di Bergamo, ci illustrerà le peculiarità di un museo storico diffuso su più sedi che documenta l’evoluzione della città e delle sue fortificazioni. Infine l’11 aprile Marco Tamborini, consigliere scientifico nazionale e coordinatore della delegazione di Varese, tratterà dei musei nei castelli facendo riferimento anche al recente finanziamento ministeriale per il recupero del Castello di Belforte.

Per partecipare dovrete inviare una mail alla nostra segreteria castellilombardia.segreteria@gmail.com che vi comunicherà il link da utilizzare per il collegamento.

l programma del ciclo di conferenze è il seguente: 14 marzo 2022 Barbara D’Attoma, Direttrice del Museo MAST Castelgoffredo Il MAST Castelgoffredo: dalla fortezza al museo. 21 marzo 2022 Gottfried Parrer, Direttore del Parco incisioni rupestri di Grosio-Grosotto Il Parco delle Incisioni Rupestri di Grosio-Grosotto: il ruolo dei due castelli in un museo outdoor. 28 marzo 2022 Marco Merlo, Conservatore Museo delle Armi Luigi Marzoli di Brescia Il Museo delle Armi Luigi Marzoli nel Castello di Brescia. 4 aprile 2022 Roberta Frigeni, Direttrice del Museo delle storie di Bergamo Il Museo delle storie di Bergamo e le fortificazioni della città. 11 aprile 2022 Marco Tamborini, Coordinatore della delegazione di Varese dell’Istituto Italiano dei Castelli Musei nei castelli, il caso di Varese

Il programma del ciclo di conferenze è il seguente:

  • 14 marzo 2022 Barbara D’Attoma, Direttrice del Museo MAST Castelgoffredo Il MAST Castelgoffredo: dalla fortezza al museo.
  • 21 marzo 2022 Gottfried Parrer, Direttore del Parco incisioni rupestri di Grosio-Grosotto Il Parco delle Incisioni Rupestri di Grosio-Grosotto: il ruolo dei due castelli in un museo outdoor.
  • 28 marzo 2022 Marco Merlo, Conservatore Museo delle Armi Luigi Marzoli di Brescia Il Museo delle Armi Luigi Marzoli nel Castello di Brescia.
  • 4 aprile 2022 Roberta Frigeni, Direttrice del Museo delle storie di Bergamo Il Museo delle storie di Bergamo e le fortificazioni della città.
  • 11 aprile 2022 Marco Tamborini, Coordinatore della delegazione di Varese dell’Istituto Italiano dei Castelli Musei nei castelli, il caso di Varese
Seguici sui Social
favicon

© 2021 Istituto Italiano dei Castelli

Credits